#Philosophy_mags Leszek Kolakowski, “Why Is There Something Rather Than Nothing?: 23 Questions from Great…

#Philosophy_mags

Leszek Kolakowski, “Why Is There Something Rather Than Nothing?: 23 Questions from Great Philosophers”
Stefano Velotti – La filosofia e le arti. Sentire, pensare, immaginare
Giovanni Della Casa, “Galateo (BUR Classici)”
Titus Burckhardt, “Arte sacra in Oriente e in Occidente (Tascabili. Saggi)”
Massimo Donà, “Arte e filosofia (Tascabili Saggi)”

?Leszek Kolakowski, “Why Is There Something Rather Than Nothing?: 23 Questions from Great Philosophers”

ISBN: 071399925X, 0465004997 | 2007 | EPUB | 240 pages | 450 KB

Do we have free will?
How can we know anything?
What is justice?
Why is there evil in the world?
What is the source of truth?
Is it possible for God not to exist?
Can we really believe what we see?
These are some of the questions that have intrigued the world’s greatest thinkers over the ages. They are questions that make us think about the way we live, work, relate to each other, and see the world. In elegant and accessible prose, the eminent philosopher Leszek Kolakowski explores the essence of these ideas and their ongoing relevance as he introduces us to the great figures of Western thought: from Socrates to St. Augustine, Descartes to Nietzsche, and beyond.
Reflecting on the great issues that animate our lives—good and evil, truth and beauty, faith and the soul, free will and consciousness—Why Is There Something Rather Than Nothing? offers a guided tour of Western philosophy by one of the world’s greatest living experts.

?Stefano Velotti – La filosofia e le arti. Sentire, pensare, immaginare

Italian | 2012 | 203 pages | ASIN: B007I7FYYK | EPUB | 0,8 MB

Può accadere che un’installazione ci catturi, una sinfonia ci incanti, personaggi fittizi ci emozionino. Ma a quali condizioni una ‘cosa’ è un’opera d’arte e quali strumenti abbiamo per comprenderla, per farla vivere, per farne esperienza?

?Giovanni Della Casa, “Galateo (BUR Classici)”

Italian | ASIN: B0067BIJXG | ISBN: 8876924981 | 8 novembre 2010 | EPUB | 197 pages | 1.96 MB

La verità vuole la maschera, diceva Nietzsche. E una maschera appunto indossò monsignor Giovanni Della Casa, quando decise di porre alcune sue riflessioni circa la convivenza civile sulle labbra di un vecchio che si proclama ripetutamente alquanto ignorante.

È la sua voce che ci accompagna durante tutta la lettura del Galateo: ed è una voce che mette alla berlina maleducazione e bizzarria inanellando esempi spassosi, che propone norme di comportamento e di conversazione ma confessa anche di non averle sempre rispettate, che si spinge con dissimulata malizia fino a criticare il linguaggio dantesco con il tono di chi si affida, nel giudicare, quasi soltanto all’esperienza vissuta. Una prosa classicamente misurata, una voce confidente: un trattatello intessuto di raffinata sapienza umanistica e insieme un’opera che è stata subito accolta con straordinario favore, fin dal suo primo apparire, da un ampio pubblico nell’Europa intera.

?Titus Burckhardt, “Arte sacra in Oriente e in Occidente (Tascabili. Saggi)”

Italian | ASIN: B00GGMHCQG | 6 novembre 2013 | EPUB | 173 pages | 2.10 MB

In questo celebre saggio Titus Burckhardt passa in rassegna il modo in cui l’arte di cinque grandi culture religiose (cristianesimo, induismo, islamismo, buddismo e taoismo) esprime i fondamenti del sacro. La tesi del libro è che qualunque religione attraverso l’arte trasmette il simbolo di un’ascesa: dalla bellezza del mondo all’unità divina. Partendo dalla considerazione che un simbolo non è un semplice segno convenzionale ma “è” ciò che esprime, l’autore arriva ad affermare che l’arte sacra ha sempre carattere simbolico: essa infatti consente di trasfigurare il mondo, chiarendone l’intima unità spirituale, senza dover “spiegare” esplicitamente e razionalmente il principio di organizzazione. Qual è il carattere specifico dell’arte sacra? La conclusione dell’autore è che l’essenza dell’arte sacra non sta nel tema religioso dei soggetti, bensì in un modo speciale di elaborare le forme, qualunque sia il soggetto rappresentato.

?Massimo Donà, “Arte e filosofia (Tascabili Saggi)”

Italian | ASIN: B0067C1FZE | ISBN: 8845259072 | 19 maggio 2011 | EPUB | 479 pages | 2.13 MB

Perché un volume sul rapporto tra arte e filosofia? Perché da sempre l’arte interroga gli umani, provocando la loro naturale attitudine filosofica. E perché da sempre la filosofia sa che, solo interrogando l’esperienza artistica, possiamo tentare di rendere ragione della nostra inestinguibile volontà di verità: ossia, del bisogno, tipicamente umano, di sciogliere il mistero della vita, carpendo, di quest’ultima, i più riposti segreti.

Le vicende dell’arte occidentale sono sempre state condizionate da prospettive essenzialmente filosofiche; ed è proprio nella potenza della raffigurazione artistica che s’è annunciato il senso e dunque il destino delle diverse epoche storiche. Ecco, in questo lavoro l’autore cerca di ripercorrere le vicende di tale rapporto. Due pratiche diversissime, dunque, quella filosofica e quella artistica, eppur vicinissime, che dovevano esser fatte finalmente interagire in un volume capace di mostrare quanta ricchezza sia custodita in fenomeni che troppo spesso s’è preferito consegnare a una semplice e innocua attribuzione di bellezza.

Why Is There Something Rather Than Nothing 23 Questions from Great Philosophers.epub

Stefano Velotti – La filosofia e le arti. Sentire, pensare, immaginare.epub

Galateo (BUR Classici).epub

Arte sacra in Oriente e in Occidente (Tascabili. Saggi).epub

Arte e filosofia (Tascabili Saggi).epub

Leave a Comment